sabato 7 settembre 2013

La mancanza di sonno può essere considerato un fattore di rischio per l'obesità?

Una ricerca svedese ha valutato l'influenza della privazione del sonno sull'acquisto di prodotti alimentari; A quattordici uomini sono stati dati circa $ 50 da spendere in cibo in due modalità : Dopo un'intera notte di sonno e dopo una notte di completa privazione del sonno.

In entrambi i casi, agli uomini è stata offerta la colazione al mattino, per escludere l'effetto della fame sull'acquisto degli alimenti. Al momento dello shopping, gli uomini avevano accesso a 40 alimenti selezionati dai ricercatori. La metà di questi erano 'ad alto contenuto calorico ' ( > 2 calorie per grammo) e l'altra metà erano ' a basso contenuto calorico ' (<2 calorie per grammo ) . I soggetti dello studio sono stati invitati ad acquistare quanto più cibo possibile con i soldi che avevano a disposizione .

Ne è risultato che dopo la notte senza dormire, gli uomini hanno acquistato maggiormente il cibo più calorico (9 per cento in più ).

I ricercatori hanno anche misurato i livelli dell'ormone appetito-stimolante grelina in mattinata . Questo era più alto al mattino e durante il resto del giorno, dopo la notte senza dormire. Tuttavia, i livelli di grelina non si correlano con le decisioni di acquisto, I livelli più alti di questo ormone non possono spiegare l'effetto della deprivazione di sonno sulle decisioni di acquisto .

Questo studio è solo è solo una delle tante prove che suggeriscono che il sonno può influenzare il peso corporeo e la sua composizione .


La privazione del sonno può indurre, tra l'altro:

Un aumento dei livelli di infiammazione nel corpo [ 2 ] :L'infiammazione nel corpo può portare al cattivo funzionamento di ormoni come l' insulina (insulino-resistenza ) e leptina ( resistenza alla leptina ) - entrambi i quali sono implicati nell'obesità . In uno studio, solo una notte di circa 4 ore di sonno era sufficiente per mettere in pericolo il funzionamento dell'insulina [ 3 ] .
Aumento dei livelli dell'ormone grelina [ 4 ], come è stato osservato nel recente studio.
Diminuzione dei livelli di ormone leptina ( un ormone che sopprime l'appetito e velocizza il metabolismo ) [5 ] .
Aumento della fame: In uno studio, impedire a un gruppo di uomini di dormire una sola notte, ha portato loro a mangiare molto di più il giorno seguente [ 6 ] .
Aumento dei livelli di cortisolo, l'ormone dello stress [7 ] (l' eccesso di cortisolo può causare la deposizione di grasso, soprattutto intorno al diaframma ) .
Ridotto metabolismo dei grassi: In uno studio, interrompendo il sonno degli uomini con una sveglia e consentendo loro di dormire solo in media 6 ore e mezza , rispetto a nessuna sveglia e 8 ore di sonno , ha causato una caduta del metabolismo dei grassi di 2/3 [ 8 ] .
Cambiamenti nella composizione corporea. In uno studio sugli effetti del sonno sulla perdita di peso, la mancanza di sonno ha portato a ridurre la perdita di grasso, e ad aumentare la perdita muscolare [ 9 ] . Questo effetto può avere qualcosa a che fare con la capacità della privazione del sonno di aumentare i livelli di cortisolo, infatti questo ormone predispone al guadagno di grasso e alla perdita di massa muscolare .
Forse non a caso alcuni ricercatori hanno suggerito che cambiare le abitudini del sonno negli ultimi decenni potrebbe essere un fattore importante e sottovalutato per ridurre i fiorenti livelli di obesità e malattie croniche [ 10 ].


Ottime scuse per rimanere a letto un'oretta in più...e se non potete permettervelo, considerate seriamente l'idea di andare a letto un po' prima.

Un trucco mentale che può aiutare, è quello di non visualizzare il sonno come 'tempo improduttivo ', ma come una sana abitudine, importante sia per il restauro dell'energia e della salute generale che del benessere. In questo modo, il sonno appare meno come una ' perdita di tempo ' e più come qualcosa di utile su cui investire.

Riferimenti:
1. Chapman CD, et al. Acute sleep deprivation increases food purchasing in men. Obesity (Silver Spring). 2013 Aug 1 [Epub ahead of print]
2. Meier-Ewert HK, et al. Effect of sleep loss on C-reactive protein, an inflammatory marker of cardiovascular risk. J Am Coll Cardiol 2004;43(4):678-83
3. Donga E, et al. A single night of partial sleep deprivation induces insulin resistance in multiple metabolic pathways in healthy subjects. J Clin Endocrinol Metab. 2010;95(6):2963-8
4. Schmid SM, A single night of sleep deprivation increases ghrelin levels and feelings of hunger in normal-weight healthy men. J Sleep Res 2008 Sep;17(3):331-4
5. Spiegel K, et al. Impact of sleep debt on physiological rhythms. Rev Neurol (Paris. 2003;159(11 Suppl):6S11-20
6. Hogenkamp PS, et al. Acute sleep deprivation increases portion size and affects food choice in young men. Psychoneuroendocrinology 2013 Feb 18 [Epub ahead of print]
7. Reynolds AC, et al. Impact of five nights of sleep restriction on glucose metabolism, leptin and testosterone in young adult men. PLoS One 2012;7(7):e41218
8. Hursel R, et al. Effects of sleep fragmentation in healthy men on energy expenditure, substrate oxidation, physical activity, and exhaustion measured over 48 h in a respiratory chamber Am J Clin Nutr 2011;94(3):804-8
9. Nedeltcheva AV, et al. Insufficient Sleep Undermines Dietary Efforts to Reduce Adiposity. Ann Intern Med. 2010;153(7):435-41
10. Van Cauter E, et al. Metabolic consequences of sleep and sleep loss. Sleep Med 2008;9 Suppl 1:S23-8

tratto da drbriffa.com

1 commento:

  1. Appena trovato questo blog ed è stupendo!

    RispondiElimina